Dec-20210119-1481_TRASPARENZA

Come statuito dal Collegio di Coordinamento (decisione n. 10929/16) «il ricorrente è tenuto a formulare una domanda che sia articolata nel petitum (il provvedimento o il bene della vita richiesto) e nella causa petendi (la situazione giuridica giustificatrice della domanda) e a produrre la documentazione dimostrativa» e «l’Arbitro ha il potere – dovere di interpretare ... Continua la lettura ...
Per consultare il contenuto di questa pagina devi essere Registrato. Registrati GRATUITAMENTE e effettua qui il log in
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com