Lexitor – Rimborso costi sostenuti in caso di Estinzione Anticipata

Lexitor  rimborso costi

La nota sentenza della Corte di Giustizia UE (11 settembre 2019, causa “Lexitor” C-383/2018), resa – in sede di rinvio pregiudiziale – sul delicato tema del rimborso dei costi dovuto al consumatore in caso di estinzione anticipata di un finanziamento, lungi dal contribuire a mettere una pietra “tombale” su un contenzioso già “seriale”, ha finito per aprire una profonda “frattura” interpretativa tra le parti “in causa”.


Va esclusa l’applicazione retroattiva dell’art. 125 sexies TUB. Valida ed efficace la "clausola di non ripetibilità". Sentenza | Corte d'Appello di L'Aquila, Pres. Iannaccone - Rel. Ciofani | 26.01.2021 |...
Il nuovo contenzioso “seriale” tra incertezze interpretative, incompatibilità della nazionale e potenziali rischi “sistemici” Articolo Giuridico | a cura dell’Avv. Walter Giacomo Caturano – Direttore Scientifico Ex Parte Creditoris...
Poiché le commissioni oggetto della richiesta di rimborso (commissioni accessorie e spese fisse contrattuali) sono up front, secondo il consolidato orientamento dei Collegi, la domanda non può trovare accoglimento. [pdf-embedder...
“A seguito della sentenza 11 settembre 2019 della Corte di Giustizia Europea, immediatamente applicabile anche ai ricorsi non ancora decisi, l’art. 125 sexies TUB deve essere interpretato nel senso che,...
Il consolidato orientamento dell’ABF, confermato dal Collegio di Coordinamento (Decisioni nn. 6167/2014, 10035/2016, 5031/2017), nonché da questo Collegio, prevede che nel caso di estinzione anticipata del finanziamento debba essere riconosciuto...
“A seguito della sentenza 11 settembre 2019 della Corte di Giustizia Europea, immediatamente applicabile anche ai ricorsi non ancora decisi, l’art. 125 sexies TUB deve essere interpretato nel senso che,...
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com